Whatsapp A Vita o si continuerà a pagare?

whatsapp a vita

 

 

Una delle domande che ci stiamo ponendo tutti è proprio questa, se i cambiamenti di WhatsApp sono solo provvisori oppure stanno cercando di fornire il servizio completamente gratuito senza dubbi di riportarlo a scadenza.

L’idee non sono poi cosi chiare, si nota già dai vari messaggi d’avviso che la maggior parte degli utenti che usano WhatsApp stanno ricevendo da Martedi 19. Alcuni messaggi ormai noti “ Servizio Whatsapp Prolungato, la nuova data di scadenza è A vita “ subito contraddetti da altri completamente opposti “ La nuova  data di scadenza è **/**/**** “ fornendo ad ogni utente una data diversa, spesso si nota dagli screenshot postati sui vari social che orientativamente  sono scadenze in riferimento all’anno 2017.




Non vi è al momento nessun chiaro comunicato da parte di Whatsapp e i suoi developer che chiarisce definitivamente questa contraddizione quasi da pesce d’Aprile! Eppure siamo soltanto a Gennaio 🙂

L’unico comunicato ufficiale da parte di Whatsapp risale al 18 Gennaio, il seguente:

So over the next several weeks, we’ll remove fees from the different versions of our app and WhatsApp will no longer charge you for our service.




“ Nel corso delle prossime settimane rimuoveremo le tasse dalle diverse versioni della nostra app e non avrete più addebiti per il nostro servizio”.

Nessun ‘altra notizia al momento, attenderemo novità al riguardo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *